“LAMPADATISSIMO”, contest e occasione!

by francesco 779 views0

lampadatissimo
lampadatissimo

Oggi ospito un guest post di un giovane SEO di nome Davide Lusiani, che sta partecipando a un contest organizzato dagli amici di SeoTraining. A me personalmente è piaciuto molto, credo sia un ottimo modo per fare pratica. Leggete un po’ di cosa si tratta 🙂

Quante volte ci capita di trovare una ventina di SEO (più o meno esperti), che lottano per il posizionamento sulla stessa SERP? 

E di fronte ad un avvenimento del genere, da spettatori esterni, cosa fareste? 

Il mio primo impatto sarebbe sicuramente quello di darci un’occhiata, incuriosito, e, magari, sapendo chi sono i SEO in “competizione”, tifare un po’!

Ma poi mi fermerei a pensare al fatto che sia una buona occasione per capire perchè Google decia di premiare un sito, rispetto ad un altro. Lavoro probabilmente già fatto una buona quantità di volte, ma mai (almeno nel mio caso) su una SERP dove so per certo che stanno agendo SEO con anni di esperienza alle spalle, ognuno con un suo background e ognuno con delle sue idee sulle migliori strategie per posizionarsi!

E allora il “contest lampadatissimo”, analizzandone i posizionamenti e la classifica non ufficiale o quella settimanale, per capire anche i vari posizionamenti nel tempo, è l’occasione giusta per spiare i segreti di Google! Vedere le differenze tra siti ottimizzati in maniera diversa e cercare di capire cosa in uno o nell’altro è stato premiato o penalizzato dalla BigG.

Le regole del Contest Lampadatissimo

Qui non siamo al fight club! E il “mai parlare del contest Lampadatissimo” non avrebbe molto senso dato lo sviluppo semantico che sta intraprendendo Google negli ultimi periodi.

Nemmeno un’altra famosa citazione come “una sola regola, non ci sono regole” è del tutto giusta. E allora prendiamo solo la prima parte di citazione, una sola regola: i domini ufficiali non possono contenere la key secca “lampadatissimo” (o simili). Via alle danze allora.. Una sola classifica ufficiale e diverse classifiche non ufficiali, utili solo per lo studio del lavoro svolto (probabilmente ancora più importante)

Lo sviluppo del Contest 

Dopo le due settimane di preparazione dove i gruppi si sono impegnati nella creazione dei siti ufficiali, dei siti non ufficiali, blog, annunci, pagine social e chi più ne ha più ne metta, il 10 Febbraio è ufficialmente partito il contest lampadatissimo, con la prima classifica del contest

Ad oggi siamo alla quarta settimana, quasi tutti i siti sono stati indicizzati, solo uno (arriavato tardi) non è ancora stato creato. 

classifica lampadatissimo
classifica lampadatissimo

Probabilmente è presto per trarre conclusioni sullo stato dell’ottimizzazione, ma analizzando i vari siti si possono intravedere tecniche diverse, strategie diverse, idee diverse, sia per quanto riguarda gli argomanti trattati, che per l’ottimizzazione on-page, che per l’utilizzo dei social… La curiosità è il fatto che ben due squadre abbiano associato al termine Lampadatissimo il dominio Carlo Conti.

Torno alla domanda precedente: quante volte ti può succedere di trovare una SERP dove 8 SEO con parecchia esperienza e 15 aspiranti SEO senior sono indaffarati a darsi battaglia a colpi di link (e non solo ovviamente)?

L’occasione: Il contest nel contest lampadatissimo

I siti li conosci….

Il regolamento anche..

La classifica attuale? Quasi!

Abbiamo creato una classifica del contest che viene aggiornata giorno per giorno, in base ai risultati su Google, su Google immagini e su Bing (ovviamente con valori diversi).

Domandone: Sareste in grado di prevedere, in base alle strategie utilizzate e in base alla vostra conoscenza dei motori di ricerca, quale sito sarà il favorito nella vittoria finale?

Potete lasciare qualunque commento, parere, o pronostico qui, oppure sulla pagina dedicata al Contest Lampadatissimo troverete tutti i contatti utili (vuoi sapere in quale sito? Cerca “classifica non ufficiale lampadatissimo” su Google, se siamo bravi ci trovi;-))!

Chi vincerà il contest?

Chi vincerà il contest del contest?

Vi aspettiamo, ovviamente ospiti da Francesco, per aggiornamenti e risultati finali!