Analisi SEO e Altre Piccolezze

by francesco 1.1K views0

Come sapete il modulo qui a destra (in alto) consente a tutti i miei lettori di richiedermi una valutazione gratuita dell’ottimizzazione SEO per il proprio sito. Oggi vi racconto un po’ di cose divertenti che mi succedono, tra una mail e l’altra…

analisi seo
analisi seo

Il web è come il mondo, e il mondo è un posto strano. Da quando ho pubblicato nella mia sidebar il modulo di richiesta valutazione SEO, ho avuto modo di entrare in contatto con centinaia di progetti web non solo italiani. Una grande palestra per me che pure con un considerevole sforzo amo dedicare le ore serali rispondendo a TUTTI quelli che mi onorano compilando i campi di richiesta valutazione. 

A tutti voi che mi scrivete ogni giorno, voglio dedicare questo piccolo stupidario semiserio con le richieste più “strane” che mi sono arrivate nell’ultimo anno. Un adorabile estratto di ingenuità digitale e ilarità scrosciante, mentre fuori piove:

Stupidario delle Richieste SEO

1) Richiesta di valutare un sito non ottimizzato: Ehm, mi scusi, prima di valutare la SEO del suo sito dovrei trovarne una, non le pare?

2) Richiesta di valutare un sito fatto con wix (terzo livello): se non sei disposto neanche a investire 10 euro per comprare un dominio su server condiviso, che te ne frega di sapere se è ottimizzato bene?

3) Richiesta di valutazione per un sito senza testo:ricordiamolo, che fondamentalmente non ci si riesce mai abbastanza a fare un idea di quanta forza c’è dentro un contenuto utile. Io lo riesco a posizionare un sito senza testo, però mi devi dare un sacco di soldi, ma proprio tanti!

4) Richiesta di valutare un sito generato automaticamente: qui ho rischiato grosso. Quando ho detto al proprietario che il sito era fondamentalmente privo di informazioni dettagliate e che appunto per come era strutturato mi sembrava generato in 15 minuti con un software di web crawling, lui ha minacciato di denunciarmi, non scherzo. In agenzia mi stanno ancora ridendo dietro!

5) Richiesta di valutare il sito di un fotografo inconsapevolmente specializzato in ritratti di persone brutte: Diamine, tutti sanno che le foto di persone brutte ottengono un pessimo posizionamento nei motori di ricerca. Cambiare soggetto subito! 😀

6) Richiesta di valutare il sito di un accompagnatore per donne (gigolò) brutto: anche qui, come sopra, le brutte foto non ottengono risultati di posizionamento, nel caso di quel gigolò, erano talmente brutte che il sito era stato penalizzato dal nuovo algoritmo antispam Google Condom, il cui claim è “prendili sul nascere”.

7) Richiesta di valutare il sito di un’escort bella: l’ho posizionato senza sforzo alcuno. 😀

8) Richiesta di valutare un sito privo di studio delle parole chiave: (torno serio) spesso mi arrivano richieste da parte di persone la cui esperienza di SEO probabilmente si basa sulla lettura di qualche articolo. Trovo ottimizzazioni anche decenti, che però vanno a favore di parole chiave scelte completamente a caso, sulla base del classico principio di attribuzione spontanea, senza usare gli strumenti. È proprio l’abc della SEO. In questi casi fate bene a contattarmi, perché il mio ruolo è farvelo notare.

9) Richiesta di valutare un sito impossibile da contattare: imprenditori diciamo ruspanti, valutano se affidarsi o meno a me per l’ottimizzazione del loro sito, facendomi domande che denotano anche una certa conoscenza della materia, salvo poi accorgersi (perché lo faccio notare) che il loro problema non è tanto la SEO, quanto la mancanza di call to action, di riferimenti di contatto e in genere di elementi di finalizzazione. Quando il sapiente indica la luna, lo stolto guarda le donne nude su Facebook. #visioneglobale.

10) Richiesta di valutare il sito di un SEO: ultimo, non certo per importanza, il SEO (sconosciutissimo) che mi chiede di valutargli il sito in ottica SEO. A questi operatori non so mai cosa rispondere, per cui cerco in generale di essere gentile e invitarli a fare da soli il lavoro per cui si aspettano di essere pagati… (se poi vuoi diventare mio partner, non contattarmi tramite il form di richiesta valutazione senza neanche lasciarmi un messaggio opzionale, mandami una mail, no?)

Appendice Sarcastica

Le migliori richieste, mi capitano spessissimo, arrivano da web agency (che offrono servizi SEO), per la valutazione dei siti dei loro clienti. Qui, in generale, le poche volte che rispondo, mi limito a fare tanti auguri all’agenzia per un futuro di successi senza limite

…capisci a me 😉