Se Brian Eno avesse fatto il SEO Specialist

by francesco 134 views0

Diciamo un paio di cose.

UNO: Inutile rimandare ancora per partire con il mio Blog personale. La tecnologia invece di liberare gli uomini li ingabbia. Più mi muovo in questo mondo, meno tempo mi sembra di avere. Il contrario di quello che speravo 5 anni fa. Sono in trappola, tanto vale farlo qui ed ora.

DUE: Mi piaceva l’idea di tenere un blog, la cui linea editoriale avvicinasse il mio lavoro di SEO specialist al mio modo di vedere le cose, inteso proprio come “visione del mondo”.

Per ogni cosa c’è un tempo. Questo è uno degli insegnamenti più belli di mio nonno. Francesco Margherita “Senior”, mi diceva sempre che bisogna fare le cose quando è il momento giusto, perché: “quello che puoi fare oggi, non lo puoi fare domani”.

La mia fidanzata vive in campagna, io in città. Dalle sue parti, si ragiona in termini di velocità/calma, dalle nostre invece, di fretta/noia.

Ho appena cominciato e faccio subito i ringraziamenti:

  1. Ringrazio mio nonno per i suoi racconti
  2. Ringrazio la mia fidanzata (tra l’altro) per le strade di campagna
  3. Ringrazio Brian Eno, per le sue teorie sul giardinaggio